G. Cantalamessa: “Primarie Pd: se già ora pagano per votare, figuriamoci in futuro”
 

G. Cantalamessa: “Primarie Pd: se già ora pagano per votare, figuriamoci in futuro”

Blog

09/03/2016

G. Cantalamessa: “Primarie Pd: se già ora pagano per votare, figuriamoci in futuro”

G. Cantalamessa: “Primarie Pd: se già ora pagano per votare, figuriamoci in futuro”



g--cantalamessa--primarie-pd--se-gia-ora-pagano-per-votare--figuriamoci-in-futuro

Napoli 08 marzo 2015 – “Dai cinesi che votarono alle primarie di cinque anni fa ad oggi, la musica è sempre la stessa. Il Pd coinvolge l'elettorato sempre nello stesso modo. Aggiungo che mi lasciano perplesso le dichiarazioni di Cantone il quale, per prima cosa, dichiara che non vi è alcun tipo di reato. Dal presidente dell' autorità nazionale anticorruzione, ci saremmo aspettati un altro tipo di dichiarazione". Purtroppo, l'anteporre le ambizioni dei candidati ai problemi della gente, comporta queste nefaste conseguenze, ed i cittadini ne pagano le spese. Questo è il chiaro segnale della lontananza del Pd dalle persone comuni. Il Partito democratico, in altre parole, paga un prezzo per aver scelto di allearsi con i “poteri forti”, tralasciando i problemi quotidiani di tutti i cittadini"

E’ il commento del vice coordinatore regionale di Noi con Salvini, Gianluca Cantalamessa, su quanto emerge dalle primarie del Pd.